Categorie
Eventi

Un ruggito per la ricerca

Tradizionale appuntamento con la solidarietà promosso dal Lions Club Casale Marchesi di Monferrato. Lunedì 27 maggio, presso le sale del ristorante della Canottieri Casale, si è svolta la ‘Cena dei Cuochi’, primo atto del service ‘Un Ruggito per la Ricerca’. Apertura dell’evento affidata al cerimoniere Anna Camastra e discorso inaugurale del presidente del Lions Club, Michelino Sassone.

Più di cento commensali e 5350 euro raccolti a favore di Vitas, Pulmino Amico e Fondazione Buzzi Unicem, oltre ai 3000 euro (derivati dalla vendita benefica di piccoli oggetti d’antiquariato) sempre destinati ai tre importantissimi enti per la cura e l’assistenza dei malati di mesotelioma.

Durante la cena hanno ‘parlato’ i piatti degli chef Emanuele Monzeglio, Thomas Aime, Tommaso Negri, Franco Dessimone, Andrea Soffientino e Marco Marenco.

Al termine, interventi del presidente Vitas, Claudio Ghidini, insieme al membro del comitato scientifico dell’associazione Paola Ballarino e del presidente di Pulmino Amico, Mario Botta, i quali hanno parlato dell’importanza delle due realtà per l’assistenza dei malati (con servizi di trasporto per tutto il territorio e oltre provincia) e del poter vivere in un ambiente sano e sereno, come l’hospice, durante i trattamenti curativi.

Secondo step di ‘Un Ruggito per la Ricerca’ sabato 8 e domenica 9 giugno, in occasione del mercatino dell’antiquariato, si terrà nel torrione del Castello dei Paleologi, la vendita benefica di oggetti di antiquariato offerti da Gian Marco Savio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *